Cos’è?

“L’Orto delle Arti®” è il Festival delle Passioni, un appuntamento per “coltivare ciò che si ama essere” e i propri hobby. Si tratta di un evento culturale dinamico per tutti – unico nel suo genere – ideato per far approfondire le proprie passioni e per farne scoprire delle altre, un nuovo modo di fare aggregazione con numerosi spazi destinati alla creatività, alla manualità, all’inventiva, al benessere e al relax.

Riunisce tante attività diverse (raggruppate per tematiche) nello stesso contesto e nelle stesse giornate, dove laboratori, corsi e dimostrazioni creative hanno la priorità e nell’ambito del quale sono previsti – a corollario – presentazioni di libri, chiacchierate con esperti, appuntamenti con la musica e con l’arte, proiezione di film, incontri su temi appassionanti, attività teatrali, visite guidate, solidarietà, momenti di ritrovo tra amici e tanto altro. Nell’ultima edizione del 2019, sono stati programmati oltre 100 appuntamenti in una ventina di location.

La parola d’ordine è “condivisione”, grazie a un nuovo modo di socializzare mediante la contaminazione dei saperi tra i professionisti e gli appassionati. E’ un progetto nato con l’intento di creare un appuntamento di “Passioni, parole e mani in movimento”, un’occasione unica per poter approfondire i propri hobby e per coltivare le proprie attitudini.

L’Orto delle Arti è uno spazio dove ognuno puo’ aprire il cassetto dimenticato dei sogni e rispolverare “quella cosa” che da sempre avrebbe voluto fare! Si chiama“L’Orto delle Arti” perché l’arte è ovunque intorno a noi, dentro ad ogni idea che nasce in noi e perché tutto può essere Arte.

Cosa diventerà?

Per il 2020 il Festival sarà un evento digitale!
Siamo in piena fase creativa. Non vogliamo archiviare alcune idee che hanno gettato le basi di un evento unico in Italia, quali:

coltivare ciò che si ama essere
nuovo modo di fare aggregazione
contaminazione dei saperi
parola d’ordine condivisione

ma vogliamo aggiungere a questa lista – ancor di più ora che siamo stati travolti involontariamente dalla pandemia – queste altre “parole” che ci stanno risuonando dentro,  per noi molto significative:

Made in Italy
Resilienza
Rinascita
Rilancio
Successo

tanto fermento è nelle nostre menti e il mutamento è in atto.

Torneremo ad accarezzare l’Italia con la delicatezza che merita, l’arte è ovunque intorno a noi, dentro ad ogni idea che nasce in noi perché tutto può essere Arte.

Continuate a seguirci!